Arte

UN MAESTRO DEL COLORE: FRANCESCO CEZZA

Le sue opere sono un gioioso inno all’arte figurativa, espresso attraverso un pout pourri di sensazionali geometrie, still life e sinuose forme femminili accennate in un velato astrattismo.

Francesco Cezza nasce a Lecce nel 1970. Comincia prestissimo a cimentarsi nella pittura scegliendo come soggetto i paesaggi. La sua fonte di ispirazione viene proprio dalla sua terra d’origine, il Salento: il panorama in cui cresce diventa la tavolozza da cui attinge le cromie delle sabbie, il blu del mare, il verde degli ulivi, il giallo del sole. Successivamente, si iscrive all’Accademia di Belle Arti della stessa città, diplomandosi in scenografia. L’apprendimento alla costruzione di scena si trasferisce sulla tela con l’adozione della tecnica ad olio. Si indirizza verso influenze stilistiche differenti che arrivano dai grandi maestri del Novecento: Picasso, Kandinsky, Dalì, insieme ad una fascinazione per la natura esotica di tradizione messicana.

Francesco Cezza Art

Cominciano le prime commissioni importanti e la partecipazione a mostre in prestigiose gallerie come la Fondazione Giuliani a Roma. Nei suoi quadri, il pittore rappresenta una combinazione di tonalità in serie che ricorda l’iride dell’arcobaleno, in altri vi è una fantasia di ghirigori di forte italianità. Compaiono inoltre figure antropomorfe affusolate immerse in scenari metafisici in bilico tra atmosfere oniriche e suggestioni mitologiche. Sulla tela prende così vita la leggenda di Andromeda, la vergine fanciulla chiamata a sacrificare se stessa a causa della vanità della madre. Alle sue spalle si scorge la presenza salvifica di Perseo.

Il peculiare estro creativo di Cezza viene riconosciuto dalla critica internazionale: espone alla Dog House Gallery di New York ottenendo ottimi riscontri.

Andromeda, Francesco Cezza

Francesco è anche un apprezzato scultore, portando avanti in chiave moderna la millenaria tradizione salentina della lavorazione della ceramica. Le sue terracotte policrome si trasformano in statue come personalissimo omaggio al femminino dal cuore rosso pulsante.
L’opera di Cezza entra quindi a tutto diritto nella corrente degli artisti contemporanei del nuovo millennio da considerare con assoluto riguardo.
Il suo riferimento web è www.artmajeur.com/it/francesco-cezza/artworks.

Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art
Francesco Cezza Art

Immagini soggette a Copyright – Courtesy of Francesco Cezza

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *